Anelli fallici, come si usano e a cosa servono

Pubblicato da: Sexami Sexyshop In: Categoria 1 Sopra: Commento: 0 favorite Colpire: 54

Oggi parliamo di un sex toy molto base, perfetto sia per i più esperti, sia per chi si sta avvicinando a questo mondo. Gli anelli fallici, grazie alla loro facilità di utilizzo e alla loro capacità di donare emozioni intense, sono senza alcun dubbio tra i più amati.

Il mondo dei giochi erotici è molto vasto e offre moltissime possibilità. Ogni giochino viene ideato e realizzato per soddisfare le fantasie più nascoste e remote. Per questo ne esistono tantissimi! Siamo qui proprio per aiutarvi nella vostra ricerca a orientarvi tra tutte queste offerte. Oggi parliamo di un sex toy molto base, perfetto sia per i più esperti, sia per chi si sta avvicinando a questo mondo. Gli anelli fallici, grazie alla loro facilità di utilizzo e alla loro capacità di donare emozioni intense, sono senza alcun dubbio tra i più amati.

Ne esistono di diverse tipologie: ce ne sono di molto classici e lisci, ma anche di zigrinati e dalle forme più particolari. Sicuramente troverete quello perfetto per voi. Anzi, una volta che li avrete provati non riuscirete più a farne a meno. Detto questo, vediamo insieme come si usano e a cosa servono. Sembrerà banale, ma è possibile incorrere in alcuni errori che potrebbero rovinarvi la serata. Per evitare che ciò accada leggete la nostra piccola guida: tutto vi sarà più chiaro.

Guida Pratica e Veloce all’Utilizzo degli Anelli Fallici

Come abbiamo già accennato, un punto di forza degli anelli sta proprio nella loro praticità. Sono molto comodi e facili da utilizzare. Se siete alle prime armi, però, bisogna valutare alcuni aspetti per una buona riuscita. Prima di tutto assicuratevi che l’anello sia pulito e igienizzato: in questo modo andrete a prevenire sensazioni spiacevoli e non solo. Dopodiché è essenziali ricordarsi di avere a portata di mano un olio o un lubrificatore adatto a questo tipo di uso. Ne basterà qualche goccia per far sì che l’anello scivoli dolcemente fino alla base del pene.

Un accorgimento importante che spesso viene sottovalutato o non preso in considerazione è che l’anello deve essere inserito prima che il membro sia eretto. Altrimenti sarà molto difficile e doloroso, anzi, praticamente impossibile. Se avrete seguito con accortezza questi passaggi, non troverete alcuna difficoltà e sarete pronti a divertirvi con il partner.

Alcuni Modelli: Come Scegliere quello Perfetto

Come avrete di certo capito, la funzione dell’anello è quella di stimolare e di rendere il rapporto ancora più intenso. In base all’anello che sceglierete, otterrete una sensazione diversa. Come abbiamo già accennato, esistono diverse tipologie di anelli.

Quello più classico è liscio: ne trovate di varie dimensioni e colori. Sicuramente dovrà essere molto robusto, elastico e capace di stringere alla base. Se la sensazione provata vi piace e volete provare qualcosa di più intrigante, non sarà difficile trovare qualcosa che soddisfi le vostre necessità.

Troviamo anelli fallici dentellati, ma anche dotati di palline e di zigrinature ideate per rendere esponenziale il piacere. Il trucco sta nel provarli tutti. Una volta che ne avrete provato uno, non riuscirete a fare a meno di scoprire quali sensazioni e quali proprietà hanno tutti gli altri. Se siete indecisi, vi consigliamo di optare per un kit di anelli fallici: ne includono di diversi e avrete quindi la possibilità di testarli tutti.

Commenti

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Può giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre